Come lavarsi (bene) le mani

28 Ottobre 2015
1341 Views

Nella vita di tutti i giorni veniamo a contatto con milioni di germi, la maggior parte dei quali sono innocui. Altri, invece, lo sono meno e attraverso le nostre mani, fanno sì che virus e batteri entrino nel nostro organismo: anche il banale raffreddore si trasmette così. Ecco perché lavarsi le mani bene è importante, specie dopo aver frequentato luoghi come la palestra, dove condividiamo l’uso di attrezzi e macchine con decine (se non centinaia) di persone. Ma come farlo?

Anzitutto, a meno che non lavoriate in ospedale o in aeroeporto è bene non abusare di detergenti anti-batterici: contengono triclosan che, pensate, rischia di rendere più forti e resistenti i germi e i batteri… anche contro gli antibiotici.

Il Ministero della salute ha diffuso un tutorial dove spiega che per lavarsi bene le mani ci vogliono almeno tra i 40 e i 60 secondi. Eccolo:

Come lavarsi le mani/1

come lavarsi le mani/2

 

Potrebbero interessarti: