Artrite reumatoide: lo sport allevia il dolore

22 Aprile 2015
1782 Views

“L’artrite reumatoide (RA) può causare dolore e rigidità che rende il movimento l’ultima cosa di cui senti il bisogno” si legge sul sito dell’Harvard Medical School, in un articolo che spiega i benefici (insospettabili) dell’esercizio fisico e dello sport per chi soffre di artrite reumatoide.

“…Ma rimanere attivi è importante. Non solo è benefico per la salute in generale – continua l’articolo – è anche un modo per rafforzare le articolazioni, migliorare il range del movimento, e vi darà la possibilità di partecipare alle attività che vi piacciono. Le persone con artrite reumatoide (RA), è bene che adottino un approccio cauto e strategico quando iniziano un programma di esercizi. Un programma individuale – ideale sviluppato con l’aiuto di un fisioterapista – può aiutare a proteggere le articolazioni vulnerabili, rafforzando i muscoli circostanti. Un programma di esercizio a tutto tondo dovrebbe includere ciascuno di questi elementi:

Condizionamento aerobico. L’esercizio che aumenta la frequenza cardiaca e frequenza respiratoria ha molti vantaggi, tra cui ridurre le probabilità di sviluppare malattie come il diabete, ictus e cardiopatie. È particolarmente importante per le persone con artrite reumatoide, perché sono più inclini a sviluppare malattie cardiache rispetto alle persone senza RA. Al momento di scegliere le attività aerobiche, le persone con artrite reumatoide dovrebbero prendere in considerazione gli esercizi a basso impatto come il nuoto, andare in bicicletta, e passeggiate.

L’allenamento di resistenza. I muscoli deboli, siano essi dovuti a inattività o agli effetti collaterali dei farmaci come gli steroidi, possono diminuire la vostra resistenza e rendere le articolazioni meno stabili. Esercizi isometrici – esercizi che coinvolgono contrazioni muscolari con nessun movimento, come ad esempio stringere le mani e premere le braccia insieme – possono essere un ottimo modo per iniziare l’allenamento di resistenza. Quando il dolore è sotto controllo, pesi liberi o macchine di peso sono buone opzioni per la costruzione muscolare e aumentare la forza.

Stretching e esercizi di flessibilità. Le articolazioni danneggiate da artrite reumatoide non si muovono con la stessa facilità o con la stessa intensità (chiamato anche il range di movimento) come le articolazioni sane. Ciò rende le attività che allungano e rafforzano i muscoli che circondano le articolazioni, come esercizi di stretching, tai chi, yoga e, particolarmente importanti per le persone con artrite reumatoide.

Esercizi di equilibrio. Avere l’artrite reumatoide può causare problemi di deambulazione e di equilibrio, lasciando più vulnerabili a inciampare e cadere. Un fisioterapista può consigliarvi esercizi di equilibrio personalizzati. Questi possono includere la pratica in piedi su una gamba o esercizi per rafforzare i muscoli del “core”.

Potrebbero interessarti: